Gaeta e Sperlonga

20 GIUGNO 2021

La costa Laziale: storia, borghi arroccati e panorami mozzafiato

Sistemazione in bus e alle ore 7.30. Partenza per una piacevolissima escursione che ci porterà sulla costa laziale, carica di storia, archeologia, borghi e panorami mozzafiato. All’arrivo (ore 10:00 circa) ci aspetterà Gaeta, la bellissima cittadina sulla costa a confine tra Lazio e Campania di cui visiteremo i luoghi più autentici.

Con l’assistenza di una guida saremo subito trasportati in un luogo paradisiaco, quello che più rappresenta Gaeta: la Montagna Spaccata. A seguire percorreremo la Via Crucis del 1849 e visiteremo la cappella di S. Filippo Neri e la Grotta del Turco. La Montagna Spaccata è la parte occidentale del Monte Orlando, dove si trova il Santuario della Santissima Trinità, edificato dai monaci benedettini nell’XI secolo. La suggestiva Grotta del Turco invece è connessa sia a tradizioni religiose che popolari. Lungo la scalinata di 300 gradini che porta nelle viscere della montagna, tra la stretta spaccatura di roccia, si può osservare un’iscrizione in latino e sopra di essa un’inquietante impronta di una mano impressa nella roccia, che la leggenda vuole sia appartenuta a un marinaio turco.

Procederemo poi alla volta della Cattedrale di Gaeta, all’interno del quartiere medievale. La Chiesa, la cui straordinaria torre campanaria mostra numerose contaminazioni artistiche, è dedicata a Maria Assunta in Cielo e ai Santi Erasmo e Marciano.

TEMPO A DISPOSIZIONE PER IL PRANZO LIBERO.

Il pomeriggio lo dedicheremo alla visita di Sperlonga, a poco più di 15 Km da Gaeta. Ci troveremo in uno dei borghi più belli d’Italia un borgo in salita, fatto di viuzze strette, casette bianche, piccole botteghe, scalette sconnesse e viste spettacolari. Accompagnati dalla guida visiteremo la Villa e la Grotta dell’imperatore romano Tiberio; ci troveremo sulla costa, dove il promontorio con le sue insenature fa da quinta teatrale naturale. Agli scavi della Villa è connesso il Museo archeologico locale che ospita i gruppi statuari che decoravano la città; la Grotta di Tiberio invece è una grande cavità naturale rocciosa aperta sul mar Tirreno, contornato in parte da un piccolo tratto di spiaggia estremamente affascinante.

Rientro in sede in serata.

Prezzo

35
  • Min 25 partecipanti

MODALITA’ DI PAGAMENTO: Da Concordare

Saldo e prenotazione entro il 12 Giugno 2021
Scarica il programma

Vuoi partecipare a questo viaggio?

Compila i campi sotto indicati

    Torna in cima